fbpx

È possibile aprire una porta blindata senza chiavi?

La sicurezza dei cittadini è un aspetto fondamentale per costruire una società basata sul benessere individuale e collettivo. Secondo i dati dell’Istat del 2021, anche a causa del lockdown e delle conseguenti restrizioni dovute alla pandemia, i furti in abitazioni private continuano a diminuire.

Nonostante questo dato rassicurante, è consigliato non abbassare mai la guardia e continuare a tutelare la propria dimora nel migliore dei modi.

Ecco perché è importante sapere come fanno i malintenzionati ad aprire le porte blindate e quali precauzioni prendere per proteggersi da questo pericolo.

Come aprire le porte blindate senza chiavi

Innanzitutto è bene chiarire in questa sede cosa si intende per porta blindata. La porta blindata rappresenta un elemento fondamentale per proteggere la casa ed è sicuramente la soluzione più adottata per sentirsi sicuri nella propria abitazione.

Aprire una porta blindata senza chiavi non è un’operazione facile. Queste particolari porte d’ingresso sono estremamente pesanti e dotate di speciali chiusure che non sono agilmente apribili.

A dispetto della loro estrema affidabilità, le porte blindate vengono spesso forzate da chi vuole intrufolarsi in casa illegalmente.

Inaspettatamente, a volte, è lo stesso padrone di casa che tenta di aprire la porta blindata senza chiavi, magari dopo aver dimenticato l’unico mazzo all’interno dell’abitazioni o chissà dove.

Ma come riuscire ad aprire le inespugnabili porte blindate?

Come fanno ad aprire le porte blindate

Cominciamo con il dire che esistono diversi modi, alcuni fai da te e altri che invece comportano l’uso di mezzi professionali che solo i fabbri o pompieri sanno utilizzare.

Ricordiamoci sempre che aprire una porta blindata non rappresenta un’operazione semplice, soprattutto grazie alle nuove tecnologie e alle serrature sempre più complesse. Ma vediamo insieme le soluzioni “home made” e come utilizzare dei piccoli trucchi per cercare di aprire la porta d’ingresso nel caso in cui ci si ritrovi fuori casa senza le chiavi.

Carta di credito

Si dice che inserire la carta di credito (ma anche la carta fedeltà della spesa, il badge dell’ufficio o della palestra) nella fessura verticale tra la porta e l’infisso, dove si trova la serratura, aiuti ad aprire la porta. Spesso però le porte blindate hanno tantissime tipologie di serrature ed è davvero complicato utilizzare il metodo della carta con successo.

Lastra

Stesso discorso vale per la lastra. Il procedimento è molto simile a quello effettuato con la carta di credito. Per prima cosa bisogna cercare di inserire la tessera tra il perno della serratura e la parte del controtelaio che accoglie l’inserimento del perno.

In questo modo si cerca di far scivolare il perno lungo lo spazio creato dalla carta e spingere con forza la porta aiutandosi anche con la maniglia.

Anche qui, grazie ai moderni sistemi delle nuove porte blindate, non si assicura la buona riuscita dell’impresa.

Trapano

Questa si rivela sicuramente la soluzione fai da te meno pratica, ma sicuramente più efficace. Come prima cosa, bisogna procurarsi un trapano dotato di un cacciavite piatto. Dopodiché la punta del trapano va disposta in verticale e con l’estremità rivolta verso il foro della serratura, dove si inserisce la chiave. Iniziate con il fare un buco perforando di circa due centimetri, tra il bordo del cilindro e la parte superiore della fessura dove si inserisce la chiave. Attraverso questa operazione verranno eliminati tutti i cilindri e le molle presenti che costituiscono il meccanismo di apertura e la porta si aprirà.

Porte blindate: è davvero possibile aprirle senza chiavi?

Se siete dotati di un particolare spirito pratico, tentare di aprire la porta blindata con una carta di credito, una lastra o un trapano, potrebbe dimostrarsi un gioco da ragazzi.

Sicuramente è sempre consigliato, anche per non danneggiare una porta blindata, di contattare un fabbro o, in casi di particolare criticità, i vigili del fuoco.

Condividi questo Post!

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Il preventivo richiesto sarà gratuito e senza impegno. Compila il form e riceverai una risposta nel più breve tempo possibile.

Categorie

Articoli che potrebbero interessarti:

Informazioni porte per interni

Le porte da interno Bertolotto

Quando si decide di ristrutturare casa sono tanti i fattori da tenere in considerazione. Relax, funzionalità, sicurezza, estetica…sono tanti gli obiettivi che ci poniamo per

Leggi Tutto »