fbpx

Vetrate panoramiche: fisse o scorrevoli?

Foto di infissi alluminio schuco

Oggi sul nostro blog parleremo delle vetrate panoramiche delle tipologie fisse e scorrevoli, di quelle più sostenibili in grado di valorizzare i tuoi spazi e delle differenti case che le possono ospitare.

Innanzitutto le nomenclature con cui questo prodotto di grande moda oggi è richiesto sono molteplici tra cui: vetrate tutto vetro, scorrevoli, a pacchetto, a libro, frangivento etc.

 Scopriamo dunque tutti i modelli di vetrata panoramica più amati in Italia facendo chiarezza.

Vetrate panoramiche: quali scegliere?

Benché ne esistano numerose varianti appellate nei modi più disparati possiamo dire che una vetrata panoramica che sia fissa o scorrevole per la tua villa deve svolgere prima di tutto un compito essenziale: fornire luce e abbellirla.

Una vetrata panoramica inoltre deve essere blindata e sicura come fosse una parete e fornire una luce spettacolare sul panorama.

Quasi tutte le vetrate panoramiche che installiamo partono dal concetto base che è identico per tutte: un ampio sistema di vetri, senza alcun profilo verticale e puliti alla vista, scorrevoli che si muovano su silenziosi e lunghi binari o fissi e blindati per restituire quanta più luce e spazio possibile alla nostra splendida casa.


In genere le vetrate panoramiche sono costituite da sottili profili in alluminio, che sorreggono i vetri temprati dai 8mm a 12mm. Questo tipo di vetro temprato ha il vantaggio di:

 

  • Essere flessibile sotto alla spinta ad esempio di un forte urto o del vento, ma non rompersi.
  • Essere robusto su qualsiasi effrazione anche la più violenta.

– Resistere agli shock-termici dato che sui vetri la temperatura si alza e abbassa a lungo per anni e anni senza mai creparsi.

– Essere sicuro in caso di rottura: benché non si verifichi mai, il vetro temprato una volta rotto è pensato per sbriciolarsi cosicché i suoi frammenti siano stondati e non taglienti e che il rischio di lesioni da taglio sia al minimo.

 

Perché scegliere belle vetrate scorrevoli panoramiche per ville?

Innanzitutto perché le vetrate panoramiche valorizzeranno lo spazio antistante alla tua casa rendendo anche gli interni più di design ed eleganti. Che tu scelga delle vetrate scorrevoli o delle panoramiche fisse anche essendo molto grandi manterranno la loro funzionalità e renderanno la tua casa più luminosa e ariosa rispetto alla classica balconata.

 

Se la tua villa possiede dinanzi a sé un rigoglioso e splendido giardino, se possiede una vista mare, una spettacolare piscina la vetrata panoramica fissa è davvero un vezzo irrinunciabile.

Il risultato difatti, anche senza che intervenga alcun architetto rinomato, non potrà essere che straordinario.

 

Dove e come posizionare una vetrata panoramica? Le vetrate di questo tipo non sono connesse ad una tipologia di casa o di stile. Con pochi elementi essenziali, anche in una casa non grandissima potrà attraverso una vetrata panoramica e trasformare gli spazi in zone ariose cancellando l’aspetto anonimo. La luce e il gioco di trasparenze conferiranno carattere agli spazi rendendo sorprendente anche un trilocale in città.

Dal punto di vista della sostenibilità ambientale ed energetica le vetrate panoramiche hanno un grande vantaggio perché aumentando la luminosità di una stanza ci inducono a risparmiare accendendo di meno la luce ad esempio.

Il vetro temprato è termoisolante per cui il freddo o il caldo esterno non intaccherà gli interni, ovviamente a patto che siano installate da professionisti del settore e che sia scelto un brand in grado di fornire il massimo della prestazione alla tua vetrata panoramica.

 A nostro parere Schüco ti dà la garanzia di avere una vetrata panoramica di grande pregio. Scopri come rendere splendidi i tuoi spazi. Contattaci subito.

Condividi questo Post!

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Il preventivo richiesto sarà gratuito e senza impegno. Compila il form e riceverai una risposta nel più breve tempo possibile.

Categorie

Articoli che potrebbero interessarti: