fbpx

Come sono fatte le porte laminate?

Se state ristrutturando casa o volete sostituire i vecchi infissi, le porte laminate fanno al caso vostro. Eleganti, a portata di budget e con uno stile unico le porte laminate possono dare un tocco davvero chic ai vostri interni, senza pesare troppo sul portafogli.

Facciamo un po’ di chiarezza sul materiale di queste porte e come orientarsi nella scelta più adatta per la vostra dimora.

Porte laminate: cosa sono e come sono fatte

Le porte interne laminate sono una recente scoperta che si è evoluta nel mercato degli infissi con grandissima velocità. Questo speciale composto gode di un’elevata resistenza agli urti, protegge gli ambienti con un ottimo isolamento acustico e soprattutto ha una resa estetica molto gradevole.

Da un punto di vista tecnico, le porte laminate vengono realizzate con dei pannelli speciali che riproducono fedelmente l’effetto del legno, ricreando addirittura le venature naturali del materiale.

Chiaramente, esistono in commercio delle porte laminate di bassa qualità che non replicano l’effetto del legno e tendono a ingiallirsi nel tempo con l’esposizione al sole.

Convenienza e qualità delle porte laminate

Un altro grande punto di forza delle porte laminate è il prezzo.

Realizzare delle porte laminate comporta dei costi di produzioni nettamente inferiori rispetto ad altri tipi di lavorazione.

Come abbiamo visto i pannelli speciali riproducono l’effetto legno, ma non solo! Queste porte per interni vantano tantissimi benefici, tra cui la resistenza alle temperature, una grande impermeabilità e possono essere prodotte con materiali anti graffio e urti. Il laminato, infatti, non permette all’acqua o a qualsiasi altro elemento esterno di penetrare sotto lo strato superficiale, mantenendo la porta sempre asciutta e lucente.

Oltre all’economicità possiamo trovare un altro vantaggio: le porte laminate sono le più igieniche presenti in circolazione! Grazie alla struttura anti umidità e alle superfici lisce le porte laminate non permettono alla polvere e allo sporco di depositarsi, favorendo così un pulito sempre brillante. Questo significa bassi costi di manutenzione e meno tempo da dedicare alla cura degli infissi.

 

Porte laccate e laminate

Vi sarà capitato di valutare la scelta tra porte laccate o laminate.

È bene precisare che la struttura delle porte laccate è interamente in legno e può essere lavorata o verniciata, mentre la porta in laminato è composta da uno strato in lamina che può riprodurre l’effetto legno.

Le porte laminate offrono un’infinità di soluzioni, grazie alla malleabilità del materiale. Inoltre possono essere personalizzate in tantissimi modi, diventando così un pezzo unico per la vostra casa.

 

Porte laminate bugnate

Le bugne sono degli intarsi rettangolari che possono impreziosire la porta regalandole profondità e volume. Di solito, nell’immaginario collettivo, si pensa alle bugne come delle lavorazioni fatte direttamente sul legno. Oggi è possibile scegliere delle porta laminate bugnate senza rinunciare alla qualità e all’eleganza. I pannelli permettono infatti di essere intagliati e dare vita a delle meravigliose bugne che evidenziano uno stile assolutamente classico ed elegante.

Anche in questo caso si tratta di una scelta economica e allo stesso tempo di qualità, che darà quel tocco assolutamente distinto alla vostra casa.

Condividi questo Post!

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Il preventivo richiesto sarà gratuito e senza impegno. Compila il form e riceverai una risposta nel più breve tempo possibile.

Categorie

Articoli che potrebbero interessarti:

Informazioni porte per interni

Le porte da interno Bertolotto

Quando si decide di ristrutturare casa sono tanti i fattori da tenere in considerazione. Relax, funzionalità, sicurezza, estetica…sono tanti gli obiettivi che ci poniamo per

Leggi Tutto »